Come personalizzare e stampare su oggetti di vario tipo

tecniche di stampa Jul 19, 2021

Per essere al passo con i tempi, sempre più aziende decidono di personalizzare i propri articoli o quelli dei loro clienti all’interno dell’azienda, senza esternalizzare ad aziende terze.

Questo per offrire un prodotto su misura che risponda perfettamente alle richieste di ogni singolo cliente.

La personalizzazione infatti esalta la diversità trasformando un prodotto in un oggetto unico ed esclusivo.

Date le diverse esigenze del mercato, GTO può vantare su  una vasta gamma di macchine che ricoprono qualsiasi settore merceologico per la stampa su oggetti di qualsiasi tipo.

In questo articolo vedremo insieme quali sono le principali tecnologie di stampa e quali sono le più indicate per settore.

Personalizzare oggetti attraverso la tampografia

La prima tecnica di stampa su oggetti di cui vogliamo parlarti è la Tampografia, un procedimento di stampa indiretto che permette di riprodurre, in modo semplice e con fedeltà elevata, disegni, scritte e decori su superfici piane, concave, convesse, regolari o irregolari.

La stampa avviene tramite l’utilizzo di un tampone in silicone il quale preleva il disegno che si desidera realizzare, da una lasta in fotopolimero o acciaio incisa precedentemente.

Data la morbidezza del tampone, si può adattare perfettamente a qualsiasi tipo di superfice raggiungendo anche punti difficili da stampare.

La particolarità della stampa tampografica è quella di riprodurre in modo nitido e dettagliato anche i tratti più sottili, risaltandone qualsiasi particolare.

È possibile ottenere stampe a più colori fino a raggiungere quadricromie di altissima qualità.

Le macchine tampografiche oltre alla loro versatilità, permettono di personalizzare in economia piccole, medie e grandi tirature.

Oltre alla stampa di articoli piani, si possono tampografare anche articoli tondi e supporti rigidi o semirigidi di piccole, medie e grandi dimensioni.

La stampa tampografica viene utilizzata per personalizzare oggetti che si trovano comunemente in commercio come penne, accendini, tazze, manopole per i forni, tastiere per computer, telecomandi per televisioni, frontali di lavatrici, copri motore per auto, montature degli occhiali, scarpe, profumi, bottiglie e tanto altro ancora.

Stampa serigrafica per personalizzare oggetti e prodotti

La seconda tecnica di stampa è quella più conosciuta, stiamo parlando della Serigrafia, nata secoli fa ma ancora estremamente attuale.

La serigrafia è una stampa artistica di immagini e grafiche mediante l'utilizzo di una cornice in legno o metallo, all’interno della quale è steso un tessuto permeabile di seta o nylon.

Questo retino insieme ad una spatola (chiamata racla) permette di depositare l’inchiostro su un qualsiasi supporto attraverso le aree libere del tessuto. In pratica è possibile la stampa diretta su oggetti di diversi materiali in modo veloce.

La serigrafia è utile per stampare su moltissimi tipi di materiale, dal tessuto alla plastica, fino ad arrivare al vetro.

La personalizzazione di oggetti con la serigrafia è possibile sia su supporti piani che su quelli cilindrici, infatti questa tecnica è in grado di riprodurre stampe a 180° e 360°.

Il vantaggio principale della stampa serigrafica è il basso costo abbinato alla velocità di stampa: una volta creata la matrice, è possibile riprodurre velocemente la grafica quante volte si desidera abbattendo costi e tempistiche di produzione. L'unico costo aggiuntivo è l'inchiostro come materia prima.

Si possono personalizzare i prodotti un colore alla volta ottenendo effetti di alta qualità dalla particolare brillantezza.

La stampa serigrafia inoltre copre perfettamente qualsiasi tipo fondo, anche quello più scuro, senza che questo influisca sulla tonalità del colore.

Si possono personalizzare: gadget promozionali, t-shirt, bottiglie e borracce, flaconi, siringhe, secchi e tanto altro ancora.

Come stampare su oggetti con la stampa a caldo

Un’altra tecnica conosciuta è la Stampa a caldo, molto apprezzata per aggiungere un tocco di eleganza ai propri articoli oltre ad aumentarne il valore, ma ad un costo relativamente contenuto.

La macchina a caldo impiega uno stampo che attraverso il calore, fissa una sottile pellicola dai colori metallici sull’oggetto che si desidera personalizzare.

È possibile trasferire pellicole metallizzate come oro, argento e metalli colorati, ed anche quelle neutre (foil bianco) che consente di mettere in evidenza i grafismi in modo particolarmente evidente sui cartoncini di colore scuro.

Con la stampa a caldo si possono ottenere diverse finiture e qualsiasi stampa non perde mai la sua lucentezza e vivacità.

I materiali che si possono stampare sono molteplici come carta, cartone, metallo, plastica e vetro, dalle forme più regolari a quelle più complesse.

Infatti la personalizzazione è applicabile su tutte le superfici piane, tonde ed ellittiche.

Personalizzazione di oggetti tramite la tecnica di stampa digitale

L’ultima tecnica che sta rivoluzionando il mondo della stampa è quella Digitale.

La stampa digitale a differenza delle altre tecniche sopra citate, non richiede la preparazione di stampi, laste o cliché.

Questo perché si basa su tecnologie che permettono l’invio di file digitali da un computer alla stampante.

I file, trasmessi in formati come PDF, TIF, JPG o altro, possono essere stampati direttamente su supporti di diversi materiali come carta, cartone, legno, tela e tessuto.

Poiché la matrice è elettronica, la stampa digitale consente correzioni e modifiche al file di stampa fino all’ultimo minuto, oltre a rendere ogni singola stampa diversa da un oggetto all’altro. In pratica ogni prodotto può essere stampato sul momento con grafiche diverse. Questa cosa è comodissima ad esempio per stampare il logo su oggetti e si vuol modificare una frase personalizzata ad esempio.

Con la tecnica digitale è possibile stampare anche piccole tirature mantenendo tempi di lavoro rapidi e che permettono di eseguire lavorazioni anche last minute.

Le macchine digitali garantiscono una resa ottimale sia in termini di alta definizione che di colori, i nostri modelli targati Ecogenio infatti, sono eco-solvent per mantenere stampe brillanti e lucide anche su superfici di difficile aderenza.

Tali inchiostri sono completamente biodegradabili, ecologici e inodore inoltre sono ad asciugatura immediata e resistenti all’acqua.

Se vuoi scoprire di più sulle macchine di stampa digitale di Ecogenio ti invitiamo a visitare il sito web: www.ecogenio.com

Stampare su oggetti: per concludere

Abbiamo visto diverse tecniche di stampa: la tampografia, la serigrafia, la stampa a caldo, la stampa digitale.

Queste tecniche possono adattarsi a diversi materiali, colori, superfici e tipologia di grafiche.

Se vuoi avere più informazioni per capire quale è la tecnica di stampa per oggetti che ti permette di personalizzare i tuoi prodotti, contattaci e saremo felici di guidarti nella scelta della tua prossima macchina per personalizzare i tuoi oggetti.

Visita la pagina dei contatti e scrivici senza impegno: contattaci

Close

50% Complete

Due passi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.